PATATE AL FORNO BUONISSIME

Questa ricetta per cuocere le patate  non l’ho trovata da nessuna parte, però ad un certo punto mi sono stancata di far leggermente bollire le patate per dimezzare i tempi di cottura nel forno ed ho provato a friggerle un po per poi ultimare la cottura in forno. 
E’ inutile dire che hanno un sapore del tutto diverso da come le preparavo prima e sono anche molto più apprezzate qui in casa. Ne potrei fare in quantità industriale ma finirebbero ugualmente.
Se fatte bene, a me piacciono molto di più le patate al forno anzichè quelle fritte, però spesso nei ristoranti o nei locali sono mollicce, quindi ho trovato un modo per farle venire belle e croccanti.
Provatele e fatemi sapere cosa ne pensate.
Ingredienti:
-1 kg di patate
-olio per friggere
-preparato per arrosto
-sale
Procedimento
Pelate le patate e tagliatele a tocchetti non molto grandi
Sciaquatele per eliminare l’amido e asciugatele. 
Riscaldate l’olio fino a farlo arrivare a temperatura e tuffate dentro le patate poche per volta
Fatele friggere ma non fatele dorare molto. 
Scolatele e mettete le patate sulla teglia, io l’ho foderata con carta forno per evitare che si attacchino.
Cospargare le patate con il preparato per arrosto e un po di sale (se avete la possibilità di poter preparare il misto di erbe con le vostre erbe aromatiche sarà sicuramente migliore. Potete mettere rosmarino, salvia, timo, maggiorana,sale e qualsiasi altre tipo di erbe)
Infornate senza mettere altri tipi di grassi, essendo state fritte non necessitano di olio o burro, 
Cuocete le patate per circa 40 minuti.
Precedente FRITTATA DI SPINACI Successivo PEZZETTI DI CAVALLO AL SUGO