TORTA PARADISO

P1050802

La TORTA PARADISO può essere una sofficissima base per delle torte farcite, o anche semplicemente spolverizzata con dello zucchero a velo e mangiarla per la prima colazione, accompagnata con del latte o con del caffè. Per la merenda dei bimbi è ottima, e come avrete  capito, è una base che si presta per essere degustata in qualsiasi ora della giornata. Secondo me è ottima accompagnata con della salsa al cioccolato!  Io utilizzo spesso questa ricetta, soprattutto per le torte di compleanno, perchè essendo molto soffice potrebbe non servire bagnarla. Semplicissima da fare e molto molto buona! Non è sicuramente una torta da mangiare ogni giorno, considerando i 300 gr di burro, però una volta ogni tanto il sacrificio di mangiarne una fetta può anche essere fatta 😉  Provatela e vedrete che diventerà una tra le vostre basi per torte farcite che più utilizzerete! La torta fotografata l’ho utilizzata per fare una torta farcita, quindi non l’ho spolverizzata con lo zucchero a velo. Prossimamente metterò la ricetta con relative foto di ciò che è diventata la torta paradiso.

Ingredienti:

– 300 gr di burro

– 3 uova

– 3 tuorli

– 300 gr di zucchero

– 100 gr di farina

– 200 gr di fecola di patate

– 1 bustina di lievito per dolci

– 1 bustina di vanillina

– scorza di un limone

– zucchero a velo

Procedimento

P1050795

In una ciotola, o nella planetaria, mettere le uova con i tuorli, il burro ammorbidito e lo zucchero.

P1050797

Montate il tutto utillizzando delle fruste elettriche fino a creare una crema ben amalgamata

P1050799

Aggiungere la farina, la fecola, il lievito, la vanillina e la scorza grattugiata di un limone e continuare a motare tutti gli ingredienti……

P1050800

……..fino a creare una crema soffice e spumosa.

P1050801

Rivestite una teglia da 24 cm di diametro con della carta forno e versate all’interno il composto.

Infornate la torta preriscaldando il forno e cuocetela a 180° per circa 40 minuti.

P1050802

Una volta che la torta si sarà raffreddata, sformatela e spolverizzatela con lo zucchero a velo (non ho messo lo zucchero a velo perchè a me serviva per una torta farcita).

 

 

 

I commenti sono chiusi.