TORTA SALATA CON POLLO E FUNGHI

Questa torta salata è tra le mie preferite, è buonissima ed è piaciuta a chiunque l’abbia fatta assaggiare.
Può essere un piatto unico, come spesso faccio io, oppure è carinissimo preparato in monoporzione e servito durante le cene con ospiti. L’anno scorso ho preparato questa torta salata in piccole monoporzioni e l’ho servite come antipasto per il pranzo di Natale e devo dire che ha riscosso un notevole successo.
Ingredienti:
-2 rotoli di pasta brisee (o se la volete fare in casa cliccate qui       http://stefycucina.blogspot.it/2015/11/pasta-brisee.html )
-500 gr di petto di pollo
-150 gr di pancetta dolce
– 200 gr di funghi
-una noce di burro
-2 cucchiai di farina
-1 bicchiere di brodo
-sale 
-pepe
-uovo per spennellare
Procedimento
In una padella mettere la noce di burro e il pollo, tagliato precedentemente in piccoli bocconcini, 
Far rosolare il pollo e quando è ben rosolato aggiungere i funghi ( io ho usato quelli in scatola, però potete utilizzare qualsiasi tipo di funghi freschi )
Aggiungere la pancetta a dadini, mescolare il tutto, salare e pepare
Aggiungere il brodo bollente, o se non avete il brodo aggiungete un bicchiere di acqua e poi il dado,però se usate questo diversivo, non salate nel passaggio precedente, assaggiate dopo aver messo il dado e vi regolate se serve ancora sale. Fate cuocere per dieci minuti
Aggiungere due cucchiai di farina, mescolate e fate addensare a fuoco vivo
Foderate una teglia ( io uso lo stampo per la crostata ), precedentemente imburrata o rivestita con carta forno, con la pasta brisee
Versate il ripieno nella taglia
e ricoprite con l’altra sfoglia di pasta brisee
Sigillate i bordi, spennellate con l’uovo e fate dei tagli per far uscire l’umidità dall’interno della torta
Cuocere a 180 gradi per 40 minuti
Lasciate intiepidire prima di servire la torta salata.
Precedente PASTA BRISEE Successivo DOLCETTI COCCO-LOSI

2 thoughts on “TORTA SALATA CON POLLO E FUNGHI

  1. Secondo me si, se si preferisce e si vuole alleggerire un po la ricetta. Ti dico una cosa, te conosci Massimo, e sai che con il cibo ha un rapporto tutto particolare, per cui spesso sono costretta a variare le ricette originali, a volte con una riuscita migliore rispetto alla ricetta vera e propria, quindi prova anche te a farla con l 'olio e poi fammi sapere se ti è piaciuta. Massimiliano prova a farla perchè è davvero buona,puoi chiedere conferma al tuo collega!

I commenti sono chiusi.